Ritrovare l’amore

  •  
  • 253
  • 2
  • 2
  • Italian 
Jun 4, 2014 13:34
Ritrovare l’amore
  La mia amica Anna e il suo ragazzo Mario siincontrano all’università. Erano nello stesso dipartimento. Anna è bella,allegra e ha tanti amici. Mario è alto, bello invece un po’ introverso.All’inizio, Anna conosceva un compagno di camera di Mario. Poi si sono conosciuti.Uscivano sempre con gli altri amici. Si divertivano benissimo e andavano sempre d’accordo.  Piano piano si sono innamorati. Eranofelicissimi. Dopo laurearsi, sono andati nella stessa città e facevano lo stagein un’azienda. Vivevano insieme.
In quel periodo, pensavo che fosserofelici. In realtà, cominciavano a litigare per le piccole cose nella vita.Prima, litigavano circa una volta alla settimana. Poi due volte alla settimana.Perfino una volta al giorno. Dopo aver finito lo stage, sono tornati nellapropria città. Contattavano poco e andavano a rompere. Invece, dopo circa 2mesi, decidevano di fare un incontro in un ristorante. 
A: Anna   M:  Mario
“ Come va negli ultimi giorni ? ” diceva Anna, tranquilla.“
“ Eh… così così, niente di speciale, ”rispondeva Mario, “ e tu invece ? Mi sembra che tu vivessi felicemente, perchénon c’era nessuno che litigava ogni giorno con te, è vero ? ” mormorava Mario,un po’ triste.
“ Va bene! Se io fossi felice, sarestifelice anche tu. Perché nessuno ha litigato neanche con te, giusto? Quindi, erifelice senza me ? ” rispondeva Anna con le lacrime agli occhi.
“ No, certamente no! Lo sai, quando vivevoda solo, ho conosciuto la tua importanza. Ti voglio bene.  Se tu mi lasci, non potrei essere felice. ” Mario gridava subito.
“ Amore, devi sapere, è capitato anche ame lo stesso. ” diceva Anna, commossa, con un riso grande, “ Non ho voglia dilasciaarti, anzi, non potrei vivere, se tu non stia insieme a me! ”
Senza dire niente, Mario è alzata e hadato un gran abbraccio a Anna.
“ Credo che io dessi poco attenzione a te.Devo aiutarti nei lavori domestici. ” diceva Mario dopo un momento di silenzio.
“ Appunto! Ah ah... ” rispondeva  Anna ridendo di cuore, “ poi era troppo facile che io fossi pienodi rabbia. Quindi, vorrei trasformarmi. Va bene ? ”
“ Certo, amore! Mi pare che tutti e duenoi avessimo errori. Ci aiuteremo in futuro, ok ? ” diceva Mario, contento.
“ Ok! Amore! ” rispondeva Anna,contentissima.
Poi sono tornati a propria casa. Dopo quell'incontro, hanno ritrovato il loro amore. Una telefonata al giorno. Vivono felicemente. A mio parere, appena perso il suo amore oqualsiasi cosa, si è accorto dell’importanza. Se possa ritrovarlo, sarebbefortunato. Al contrario, sarebbe pentito. Comunque dobbiamo essere geloso del nostro amore.