Domenica 16 novembre 2014

  •  
  • 225
  • 0
  • 3
  • Italian 
Nov 16, 2014 19:35
Domenica 16 novembre 2014

Oggi era un giorno di sole, ma freddo. Oggi è il giorno del concerto di piano di mia figlia. Lei e mia moglie sono andate alle dieci alla sala concerti a Matsukawa (città). Subito prima la mia famiglia in Canada mi ha chiamato via Skype. I miei genitori, i miei due sorelle, mia tante, mio zio, e mia cugina sono tutti adesso in Winnipeg (Canada) per festeggiare il compleanno di mia nonna, che avrà 95 anni domani. Wow. Buono compleanno, nonna.

Dopo pranzo noi (i miei suoceri, mio figlio ed io) sono andati a Matsukawa. Il concerto ha cominciato a l'uno. Mia figlia ha suonato un pezzo di Schubert e un pezzo giapponese di Kimura Yumi. Ha sembrato molto carina nel suo vestito rosa e ha suonato bene. Lei ha talento. Mia nipote e una studentessa di mie, Ry--chan (che ha 12 anni) hanno suonata anche. Sono stato molto colpito.

La sala concerti è nello stesso edificio che la biblioteca di Matsukawa. La biblioteca regalavano i libri vecchi nel corridoio. Ne ho portato tre a casa. Uno in inglese e due in giapponese. Ho trovato un romano dell'autore Ritsukawa Keichi, che non ne ho mai sentito parlare prima. L'ho cercato su internet ed evidentemente era molto famoso negli anni 60 e 70.