Giovedì, 26 dicembre 2013

  •  
  • 486
  • 0
  • 7
  • Italian 
Dec 26, 2013 22:26
Giovedì, 26 dicembre 2013

Siamo in vancanza fino al nove gennaio. Stamattina è stata ancora la notte di Natale nella Nordamerica. Ho chiamto mia sorella a Toronto per auguare Buon Natale. È stata una tempesta di ghiaccio orribile e molte case nella città sono senza corrente. Nella loro casa il riscaldamento e l'internet non funzionano. Oh no. È molto freddo. Tutti si veste i cappotti d'inverno nella casa.

Poi ho contatto il mio amico G-- in Texas per Skype. Abbiamo parlato per un'ora. Lui sta bene e la sua famiglia anche. Il suo neonato, una figlia, (neonata?) è molto carina. Che buon regalo per Natale, no? I suoi suoceri dalla Florida sono venuti per visitarli. Suo cognato è alto due metri! Wow! È grande. Come Goliath della Bibbia. Ma è stato molto simpatico.

Alle undici sono andato alla banca e alla distributore di benzina per comprare del riscaldamento a petrolio. Nel pomeriggio ho suonato il mio violoncello per un'ora, poi sono andato alla palestra. A--chan, la mia studentessa e l'amica di mia figlia, è venuta per giocare. Sua madre è venuta anche. Lei è prete di shinto. Bello, no? Quando ho messo a posto il mio violoncello (suono nell'aula, chi è a schiera dalla casa) lei mi ha detto, "Oh, suoni il violoncello? È stato bene. Ho pensato che era la televisione."

La television! Sono stato sorpreso. Suonava come la televisione? ... veramente? ... Non lo credo. Forse lei ha solo detto quello, perché voleva essere garbata. ... Tuttavia mi è piacciuto sentirlo. ;)