Pensieri. Leopardi.

  •  
  • 142
  • 3
  • 3
  • Italian 
May 24, 2017 18:50
Nei centoundici Pensieri, Giacomo Leopardi fa un analisi della società, il mondo e i rapporti umani. Secondo la sua esperienza e le sue osservazione, al mondo l'apparenza è più importante che la verità, la bontà e il male sono in discordia costante e l'immoralità regna nell'anima degli uomini.
I diversi frammenti possono sembrare amari e pieni di pessimismo. Ma la critica leopardiana della società non è solamente un'opinione severa del genero umano ma anche un modo di riflettere sulle cause del male. Come scrive nel primo pensiero, "il mondo è una lega di birbanti contro gli uomini da bene, e di vili contro generosi". In un linguaggio ironico, Leopardi riflette su questo conflitto e il suo effetto: la vanità, l'orgoglio, l'intolleranza...
Credo che questo libro non mostra il disprezzo de l'autore per gli uomini ma il suo amore per la verità. Leggere sui nostri errori non piace a nessuno ma è necessario per li correggere.
Non ci ha niente di meglio per distruggere quello che è negativo nella nostra società che accettare la nostra responsabilità e trovare le radici dei problemi. In soma, penso che questo è il messaggio finale di Leopardi: noi, come ha fatto lui, dobbiamo aprire i nostri occhi e vedere i nostri sbagli, perché questo analisi è essenziale per consolidare la nostra morale.