Parmenide e il poema filosofico

  •  
  • 125
  • 9
  • 2
  • Italian 
Jul 12, 2017 19:53
Quali erano i condizionamenti culturali e i motivi di Parmenide per usare questo genero letterario?
Credo che sia, soprattutto, per la tradizione letteraria de la Grecia antica. Esiodo e Omero avevano usato la poesia per esprimere una spiegazione religiosa dell'universo e i suoi origini. Nel caso di Parmenide, la poesia è uno strumento per diffondere un'altra visione del kosmos, prodotto delle sue riflessione filosofiche. Quindi il poema "Sulla Natura" fa uso della struttura caratteristica delle epiche di Omero ed Esiodo (scelta della poesia come genere letterario, uso dell'esametro, come per esempio nella Teogonia di Esiodo...), ma per esprimere un contenuto diverso. Un'altra prova per appoggiare questa idea è che, nel proemio di "Sulla Natura", il viaggio di Parmenide, scritto in termini non solo allegorici ed iniziatici ma così eroici, è simile a quello di Odiseo. Ovviamente, l'influenza della letteratura precedente non è l'unico motivo per cui Parmenide ha scelto il poema filosofico. Tra altre possibile ragione, possiamo considerare che, nello stesso secolo, altri "filosofi-poeti" come Senofane di Colofone, filosofo e autore di composizioni poetiche e satiriche, divulgavano le sue teorie attraverso la poesia.
Learn English, Spanish, and other languages for free with the HiNative app