⑮ Lunedì 14 Marzo

  •  
  • 253
  • 3
  • 3
  • Italian 
Mar 14, 2016 23:55
⑮ Lunedì 14 Marzo
Oggi sono andata da massaggiatrice in grande città con il treno. Anche alla città a cui abito, ci sono qualche negozio per massaggiare, ma quando mi sono stancata molto, vado da Maria. Maria è la mia massaggiatrice. È molto simpatica. Ha meno di trent'anni.
In febbraio ho smesso di studiare l'italiano con cinque studenti. Ero molto stanca, così sono andata da lei, ma non c'era spesso.
Non la conosco bene. Che conosco su lei era solo che lei è di questa città.
Oggi l'ho vista dopo tanto tempo. Le ho detto: " che cosa hai fatto? Come stavi? Ero preoccupata per te. "
Mi ha detto: " Sì, bene, ma.....a dir la verità mio padre è morto di malattia. "
Non potevo dirle niente. Le ho detto: " Mi dispiace. "
Mi ha detto: " Avevo tanta cosa da fare. Ero occupata. "
Si comportava coraggiosamente, ma mi sembrava triste. Il suo massaggio era forte e gentile come sempre.
Quando esco dal negozio le ho detto: " Sta bene. Vengo da te di nuovo. "
Mi ha detto: " Sì, ti aspetto! "
Chissà quando mi è passata la mia stanchezza.