Vantaggi di essere mancino

  •  
  • 167
  • 5
  • 1
  • Italian 
Jan 17, 2017 02:11
1. Credente onirico: I mancini costituiscono solo circa 10% della popolazione, ma studi trovano che le persone mancini riescono punteggi più elevati quando si trata di creatività, immaginazione e intuizione. Loro sono anche bravi con il ritmo e la visualizzazione
2. In buona compagnia: Benjamin Franklin e Henry Ford sono elencati come mancini insieme a quattro dei ultimi cinque presidenti dei Stati Uniti d’America. Michelle Angelo, Rafael, Leonardo da Vinci e Renoir costituiscono anche il listado.
3. Benefici per la salute: Le vittime mancini di incidenti cerebrovascolari si migliorano più velocemente. Se anche la raggione non’è chiara, alcuni credono che è perchè i mancini hanno di rafforzare i due fianchi del cerebro per avere successo in un mondo destro.
4. Riflettere: La gente crede che i mancini sono bravi nel ragionamiento compleso, ciò che finisce in un magiore numero di mancini che guadagnano i premi Nobel come pure di scrittori, artisti, musicisti, architetti e matematichi. Secondo una ricerca pubblicata nella Rivista Americana di Psicologia sembra che i mancini sono migliore al pensiero divergente.


(Basato su: http://www.educationandcareernews.com/learning-tools/9-weird-advantages-of-being-left-handed)
1. Daydream believer
Lefties make up only about 10 percent of the population, but studies find that individuals who are left-handed score higher when it comes to creativity, imagination, daydreaming and intuition. They're also better at rhythm and visualization.
2. In good company
Benjamin Franklin and Henry Ford are listed as left-handed, along with four of the last five U.S. presidents. Michaelangelo, Raphael, Leonardo da Vinci and Renoir made the list, as well.
3. Health perks
Left-handed stroke victims reportedly recover faster. While the reason is unclear, some believe it’s due to left-handed people having to strengthen both sides of the brain to succeed in a right-handed world.
4. Think it over
Left-handed people are said to be good at complex reasoning, resulting in a high number of lefty Noble Prize winners, writers,artists, musicians, architects and mathematicians. According to research published in the American Journal of Psychology, lefties appear to be better at divergent thinking.